lunedì 14 gennaio 2019

San Giovanni del Sinis, di Piera Maria Chessa






San Giovanni del Sinis
di Piera Maria Chessa


E’ inquieto oggi il mare
a San Giovanni,
non ha più
i colori limpidi e avvolgenti
dell’estate,
una schiuma rabbiosa
colpisce la spiaggia
con alte e lunghe onde
bianche.
Sulla sinistra
la torre del Capo San Marco
fa la guardia con pazienza
controllando, come può,
le intemperanze del suo mare.


4 commenti:

  1. Grazie, Renzo.
    Piera

    RispondiElimina
  2. Come essere lì. Bella.

    Graziella

    RispondiElimina
  3. Ti ringrazio, Graziella, sono certa che S. Giovanni ti piacerebbe molto, sapresti scrivere su questi luoghi dei versi molto belli.
    Un abbraccio.
    Piera

    RispondiElimina
  4. Come te, Piera, la torre controlla le intemperanze del suo mare e tu le traduci in sensibile poesia!
    Giovanna

    RispondiElimina